I sette gruppi

mosaico fiori di Bach

Classificazione secondo i 7 Gruppi

Alla fine della sua ricerca, dopo aver identificato tutti e 38 i rimedi, il dottor Bach nel 1936 li suddivise in 7 gruppi, per favorirne la scelta e l’utilizzo da parte di tutti. Questi sette gruppi sono:

Paura

“Una volta trovato il difetto, il rimedio non consiste nel combatterlo, e neppure nell’applicare forza di volontà ed energia per reprimerlo, ma al contrario nell’impegnarsi ancora di più nello sviluppo della virtù opposta. Lottare contro un difetto non fa che consolidarne il potere.”

                    E. Bach Guarisci te stesso

Rock Rose il terrore paralizzante

Mimulus la paura di cose note

Cherry Plum la paura di perdere il controllo

Aspen sensazione di paura, senza causa nota

Red Chestnut l’apprensione continua per altri

Incertezza

“L’instabilità si può vincere con lo sviluppo della determinazione a raggiungere l’obiettivo, attenendosi a una decisione ed agendo di conseguenza, invece di oscillare e tentennare. Anche se da principio commettiamo degli errori,  è meglio che lasciarci sfuggire le occasioni perché non sappiamo decidere. Ben presto la nostra determinazione aumenterà e le esperienze compiute in questo modo ci assicureranno una maggiore capacità di giudizio.”

                     E. Bach Guarisci te stesso

Cerato che chiede consiglio sempre ad altri

Scleranthus tormentato fra due scelte

Gentian per chi di fronte ad uno ostacolo cade nel dubbio e si perde d’animo

Gorse per coloro che credono non ci sia più nulla da fare 

Hornbeam per chi fatica a svolgere il proprio compito

Wild Oat per chi non riesce a trovare la propria strada

Disinteresse

“Anche per sconfiggere l’ignoranza non dobbiamo aver paura delle esperienze, ma anzi con la mente vigilie e gli occhi bene aperti, fare tesoro di ogni minima conoscenza che è possibile ottenere. Dovremmo sempre essere pronti ad ampliare la nostra mente e a rinunciare alle nostre convinzioni, se un’esperienza più avanzata ci fa intravedere una verità superiore.”

                     E. Bach Guarisci te stesso

Clematis per chi ha sempre la testa fra le nuvole

Honeysuckle per chi ha la mente sempre rivolta al passato

Wilde Rose per chi, con rassegnazione, accetta  la vita come viene

Olive per chi è troppo stanco per affrontare e vivere il presente

White Chestnut per chi è sempre tormentato da pensieri sgraditi

Mustard per chi è in balìa di melanconie immotivate

Chestnut Bud per chi non fa tesoro dei propri errori

Ipersensibilità

“Dobbiamo essere in grado di distinguere in modo oggettivo cosa è giusto e cosa è sbagliato, e agire senza timori anche nei confronti di amici o familiari. I mezzi utilizzati per impedirci di compiere il nostro destino possono essere molto sottili, come il pretesto dell’amore o un erroneo senso del dovere, dobbiamo respingerli senza riguardi.”

                     E. Bach Guarisci te stesso

Agrimony che nasconde agli altri le preoccupazioni, sotto una maschera di spensieratezza.

Centaury chi non sa dire mai di no, anteponendo sempre il bene degli altri al proprio

Walnut per chi ha bisogno di una barriera protettiva in più

Holly per coloro che, nel rapporto con gli altri, sono spesso vittima di sentimenti di rabbia o rancore

Solitudine

“Conseguire la propria libertà, espandere in pieno l’individualità e l’indipendenza, richiede quasi sempre molto coraggio e fiducia; ma anche nelle ore più buie della nostra vita, quando il successo sembra quasi irraggiungibile dovremmo ricordare che la nostra anima ci addita soltanto i compiti che siamo in grado di realizzare…la vittoria è certa per tutti coloro che non si stancano di lottare.”

                     E. Bach Guarisci te stesso

Water Violet per coloro che preferiscono stare soli

Impatiens per quelli che non sopportano la lentezza degli altri

Heather per coloro amano parlare agli altri di sé.

Disperazione

“In tutto ciò che facciamo, dovremmo preoccuparci di salvaguardare il senso della gaiezza ed evitare di lasciarci opprimere dal dubbio e dalla depressione. Dovremmo invece ricordare che questi non hanno origine in noi, perché la nostra anima conosce soltanto gioia e felicità”

                     E. Bach Guarisci te stesso

Larch per chi ha paura di fallire

Elm chi sente il peso di troppe responsabilità

Pine chi soffre per i sensi di colpa

Crab Apple attento ai dettagli, ha bisogno di ordine e pulizia

Star of Bethlehem dopo uno shock

Sweet Chestnut per chi sente di essere senza possibilità

Oak per chi non si riposa mai

Willow per chi sente che la vita è stata ingiusta

Eccessivo interesse per gli altri

“Coloro che dominano gli altri,  hanno bisogno di molto aiuto e guida, per riconoscere la grande verità universale dell’unità e comprendere la gioia della fratellanza”

                     E. Bach Guarisci te stesso

Chicory persone iperattive e iperprotettive

Vervain per chi è solitamente entusiasta e trascinante

Vine persone capaci , ambiziose e volitive

Beech persone ipercritiche e intolleranti

Rock Water persone dai principi molto rigidi

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑