White Chestnut

White Chestnut
Aesculus hippocastanum (Ippocastano bianco)

White Chestnut è il fiore adatto per quei periodi in cui siamo tormentati da pensieri sgraditi e sgradevoli, che ci distolgono inutilmente dal nostro lavoro, dal meritato riposo, o che semplicemente intaccano la serenità delle nostre giornate. Sono pensieri molesti e non produttivi, incessanti colloqui fra sé e sé che non fanno altro che crearci disagio, tenendo occupata la nostra mente sempre,  e che non possono portarci altrove che allo sfinimento.

Quando White Chestnut dà il meglio di sé si riesce finalmente a godere di nuovo il silenzio della propria mente, a gestire con lucidità pensieri ordinati e funzionali a quello che vogliamo fare. Possiamo finalmente addormentarci sereni e godere un buon riposo, vivere le giornate nel presente, con l’attenzione rivolta a quello che facciamo.

Il dr. Bach lo descrive così

“E’ per coloro che non riescono a distogliere la propria mente da pensieri, idee e argomenti indesiderati. Questo accade soprattutto nei momenti in cui l’interesse per il presente non è abbastanza forte da tenere la mente occupata. Sono pensieri che preoccupano e non se ne vanno o, anche se scacciati, prima o poi  ritornano. Sembra che si instauri un circolo vizioso che costituisce una vera tortura mentale. La presenza di questi pensieri sgradevoli non dà pace e interferisce con la capacità di concentrarsi sul lavoro o sui piaceri quotidiani.”

 

Torna alla pagina dei 7 gruppi o a quella di Tutti i Fiori dalla A alla Z

Rispondi

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: