Tecniche Olistiche


tecniche olisticheSono insofferente, sempre più, verso l’entusiasmo di chi ha incontrato, scoperto, una nuova tecnica.

Sono insofferente alle tecniche, specie a quelle infallibili.

Non sopporto più chi ne ha sposata una e neanche, allo stesso modo, chi ogni mese ne sposa una diversa. Anche se si, credo che funzionino, che siano valide, quasi tutte.

Sarà che io le tecniche non le imparo mai. Non le approfondisco. Non le provo davvero. Le osservo e le ascolto. Lascio che le loro idee, le loro proposte circolino in me. E osservo cosa capita.

Si, le tecniche sono spesso sorprendenti, ed entusiasmanti.

Ma i meriti per i cambiamenti che promettono no, non se li dovrebbero prendere.

Non sono le tecniche a generare un cambiamento. E’ la disposizione d’animo di chi alla tecnica si accosta.

Ma è l’accostarsi, con cuore puro a animo semplice, che vale. Non il volerla cavalcare, il farsene forte. Lo sbandierarla.

A volerla cavalcare si diventa piccoli mostruosi io. Saccenti e superbi. Chiusi.

Io i cambiamenti li ho visti soltanto ogni volta che ho vissuto una tecnica con coinvolgimento profondo. Che non può prescindere dall’ascolto di sé e dal silenzio.

Rispondi

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: